La Struttura

ClubdiLatina Struttura


La governance del ClubdiLatina si articola in un’Assemblea, un Consiglio Direttivo e un Comitato Scientifico.

Il Comitato Scientifico – totalmente autonomo e composto da professori di Politica Economica, Economia dell’Ambiente, Sociologia, Filosofia – coordina il team di ricerca, formato da giovani ricercatori.

L’attività è finanziata dai soci e da iniziative specifiche di fundraising.

I soci hanno nominato Presidente del ClubdiLatina Paolo Marini e Presidente del Comitato Scientifico il Prof. Luciano Monti.



COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO:


  • -    Paolo Marini – IMPRENDITORE – PRESIDENTE
  • -    Stefano Pisanu – PROFESSIONISTA
  • -    Tommaso Agnoni – PROFESSIONISTA
  • -    Christian Papa – IMPRENDITORE
  • -    Carla Picozza – IMPRENDITORE
  • -    Carlo Tortora – MANAGER
  • -    Stefano Mattioli – MANAGER
  • -    Fabio Chiacchierini – MANAGER
  • -    Damiano Coletta – PROFESSIONISTA




IL COMITATO SCIENTIFICO


  • -    un professore di Politica Economica;
  • -    un professore di Economia dell'Ambiente o Bioeconomia;
  • -    un professore di Sociologia Economica;
  • -    un professore di Filosofia.

 

 

Luciano Monti - PRESIDENTE

Docente di Politiche dell’Unione Europea alla LUISS Guido Carli di Roma – dove insegna dal 1998 – e, dal 2012, anche coordinatore del laboratorio «Cantieri d’Europa» presso lo stesso Ateneo, è inoltre coordinatore dell’Osservatorio Economico-internazionale della Fondazione Bruno Visentini e responsabile della rubrica «Politiche sociali» della rivista Amministrazione in Cammino.   È autore di numerosi studi e ricerche in tema di politica economica europea, integrazione e coesione europea e lotta all’esclusione sociale e autore di oltre 70 pubblicazioni tra contributi a riviste specializzate e saggi, tra cui Ladri di futuro. La rivoluzione dei giovani contro i modelli economici ingiusti (LUISS University Press, 2014), in cui affronta il tema della frattura intergenerazionale e degli strumenti economici per ridurla. È l’ideatore dell’imposta di solidarietà generazionale, su cui molto si dibatte anche tra i non addetti ai lavori.

 

Roberto Gritti

Docente presso la Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione dell'Università «La Sapienza» di Roma, prima nel settore scientifico-disciplinare di Sociologia Generale e poi – dal marzo 2010 – in Sociologia dei Fenomeni Politici. È direttore scientifico della collana Ithaca. Percorsi di politica, società, culture (Edizioni Nuova Cultura, Roma); è membro del comitato scientifico delle collane editoriali Sconfinando (Guerini e Associati, Milano) e Comunicazione e partecipazione politica (ScriptaWeb, Napoli). Tra le ultime pubblicazioni: R. Gritti (2012), Frammenti di Seconda Repubblica, Edizioni Nuovi Cultura, Roma.

 

Alfonso Giordano

Docente di Geografia Politica e di Sviluppo Sostenibile nel Corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali presso il Dipartimento di Scienze Politiche della LUISS Guido Carli e docente di Geografia Economico-Politica nel Corso di Laurea Magistrale in Relazioni Internazionali presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università Niccolò Cusano, Telematica - Roma. Coordinatore didattico della Cattedra «Anna Lindh» di Studi Euro-Mediterranei, istituita presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Salerno dalla Fondazione Euro-Mediterranea Anna Lindh per il Dialogo fra le Culture. Membro dei comitati editoriali delle seguenti riviste scientifiche: Outre-Terre – Revue Européenne de Géopolitique, Journal of Global Policy and Governance, International Journal of Euro-Mediterranean Studies; Transition Studies Review. Tra le ultime pubblicazioni: A. Giordano (2014), Movimenti di Popolazione. Una piccola introduzione, LUISS University Press, Roma.

 

Marcello Di Paola

Docente presso il centro di Ethics and Global Politics dell’Università LUISS Guido Carli, un nuovo centro di ricerca e formazione specializzato che si pone il primario obiettivo di approfondire la comprensione su questioni etiche e politiche di primaria importanza nell'era globale. Ha insegnato presso il Dipartimento di Scienze Politiche della LUISS Guido Carli i seguenti corsi: Giustizia Distributiva, Giustizia Globale, Teorie della Globalizzazione, Sviluppo Sostenibile. Ha insegnato Political Theory e Modern Politics and Political Ideologies presso lo University College Utrecht (Paesi Bassi). Tra le ultime pubblicazioni: Calore in scatola: sfide teoriche e pratiche del cambiamento climatico globale, con G. Pellegrino, Routledge Publishing, Delhi, 2013.

 

 


IL TEAM DI RICERCA


È formato da giovani ricercatrici con esperienze di studio internazionali che, ospitati presso il Castello Medievale di Sermoneta, hanno avuto il compito di sviluppare il progetto di ricerca.

 

Rosalba Sbiroli (Bari, 1972)

Laureata in Economia e Commercio presso l'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, sta conseguendo un Dottorato in Economia Politica presso l'Università UNICUSANO di Roma. Ha collaborato con numerose università italiane in qualità di tutor nelle discipline economiche.

 

Piera Matarazzo (Roma, 1984)

Laureata in Scienze del Turismo a indirizzo manageriale, specializzandosi in progettazione e gestione di sistemi turistici, è inoltre laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche. Ha un diploma di Counselor. Il Counselor è un professionista che lavora sul benessere psicofisico, orienta, sostiene e sviluppa le risorse della persona. Ha studiato per un periodo di 6 mesi presso l’Università di Derby nel Derbyshire. Ha lavorato per un periodo di 5 mesi per il Dipartimento di Formazione del Comune di Roma svolgendo il ruolo di ricercatrice. Ha svolto attività di volontariato come educatrice presso la Comunità di Sant’Egidio.

 

Francesca Berti (Roma, 1986)

Laureata in Economia e Direzione delle Imprese presso la LUISS Guido Carli di Roma, ha conseguito due Master presso la SIOI (Società Italiana per l'Organizzazione Internazionale); il primo in International Media Relations, il secondo in Gestione dei Fondi Europei per i Progetti Internazionali. Nel 2012 ha conseguito una seconda laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali presso l'Università Roma Tre dove è attualmente assistente di cattedra in Teoria e Storia delle Relazioni Economiche Internazionali e in Economia Politica. Ha collaborato come europrogettista per la Soprintendenza Speciale dei Beni Archeologici di Roma.

 

Zelda Azzarà (Parma, 1988)

Laurea Triennale in Scienze Politiche, ha conseguito la laurea magistrale in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali presso la LUISS Guido Carli, con una tesi sul tema della mobilità sociale e intergenerazionale. Ha studiato 6 mesi presso l’Università di Buenos Aires e ha svolto un tirocinio presso l’ambasciata d’Italia in Belgio. È membro di EuropeLab, associazione culturale che si occupa di tematiche quali la lotta alla disoccupazione, l’inclusione sociale e la tutela ambientale nella sfera comunitaria.